CONDIVIDI:

Il tema della possibilità di utilizzare le applicazioni Android su Windows è piuttosto ricorrente. Negli anni scorsi, quando il progetto Windows 10 Mobile era ancora in piedi, la prospettiva appariva molto interessante nell’ottica di superare i limiti di un ecosistema che, anche al suo apice, non ha mai potuto contare sulla stessa ricchezza di applicazioni disponibili per la piattaforma di Google – e qualche risultato concreto si raggiunse effettivamente.

Ora l’argomento torna attuale con le rivelazioni di Zac Bowden relative alle novità che Microsoft ha in programma di introdurre in Windows 10 nel 2021. L’idea è quella di inserire le applicazioni Android direttamente nel Microsoft Store di Windows 10. Sulla questione, la fonte sempre ben informata sulle vicende della casa di Redmond dice: ho sentito che Microsoft sta cercando di portare, ancora una volta, le app Android su Windows il prossimo anno.

Non è dato sapere a che punto sia lo stato di sviluppo del progetto, né quando esattamente verrà finalizzato, ma lo scenario torna interessante soprattutto nell’ottica PC basati su processori con architettura Arm. Inserire le app Android nel Windows Store consentirebbe di espandere non poco il parco applicazioni – se si riflette bene, è esattamente lo stesso obiettivo a cui si puntava nella fase di Windows 10 Mobile e degli smartphone Lumia.


Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da emarevolution.it a 387 euro oppure da ePrice a 455 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE