CONDIVIDI:

Porsche da tempo è impegnato anche nel settore delle eBike come parte della sua strategia per la mobilità sostenibile. Ricordiamo che nel marzo del 2021, la casa automobilistica tedesca aveva presentato i modelli eBike Sport ed eBike Cross che si caratterizzavano per un design “ispirato” a quello della Taycan. Bici elettriche a pedalata assistita che hanno riscosso un buon successo nonostante il prezzo non certo alla portata di tutti.

Adesso, il costruttore tedesco fa sapere di aver deciso di ampliare la sua presenza in questo settore. Per questo, ha acquisito il 100% di Fazua di cui deteneva già una quota del 20%. Si tratta di un’azienda con sede a Ottobrunn, vicino a Monaco, specializzata, in particolare, nella produzione di motori per bici elettriche. Realtà che ha tra i suoi clienti costruttori di bici come la Pinarello.

Inoltre, ricordiamo che Porsche possiede già una partecipazione di maggioranza del marchio croato di eBike Greyp. Guardando al futuro, la casa automobilistica fa sapere che le sue attività legate alle eBike saranno fatte confluire all’interno di due joint venture con Ponooc Investment. La prima joint venture svilupperà, produrrà e distribuirà una nuova generazione di bici elettriche a marchio Porsche. La seconda, invece, si concentrerà sulle soluzioni tecnologiche per il mercato della micromobilità.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Di admin