CONDIVIDI:

Call Center: gli operatori di TIM, Vodafone e WindTre truffano i clienti Tecnoandroid

call centerSui nostri cellulari o telefoni di casa arrivano spesso le chiamate dei call center. In molte persone, purtroppo, provocano molta rabbia queste chiamate, non solo perché si ripetono nell’arco della giornata ma anche perché potrebbero avere uno scopo secondario. Di fatto, pare che sia ormai cosa di tutti i giorni i tentativi di truffa ai danni di numerosi consumatori italiani. Le vittime delle chiamate, solitamente, sono per chi ha come operatore telefonico TIM, Vodafone o WindTre. Le truffe si stanno estendendo a macchia d’olio in tutta Italia, e le trappole che piazzano questi operatori truffaldini sono davvero molto semplici da attuare. Tuttavia, con degli accorgimenti è possibile evitare queste sgradevoli situazioni. Andiamo a vedere il tutto nel dettaglio.

 

Call Center: gli operatori tentano di continuo di truffare numerosi utenti

Consentire a questi operatori scorretti di attuare la loro truffa non è affatto difficile. Affinché la suddetta possa avvenire correttamente, infatti, a loro basta semplicemente un da parte nostra. Sembra strano, ma in questo modo la trappola ha funzionato. Questo perché loro registrano la nostra voce in modo tale da poterla utilizzare anche in seguito per l’attivazione di altri servizi. Il nostro avviso è quello di stare quanto più attenti è possibile ed evitare perentoriamente queste truffe. Come? Semplicemente non rispondendo alle loro domande con “sì” o “no”.
Purtroppo la faccenda sembra essere più complicata di quanto pensiamo, tant’è che è intervenuta anche la Polizia Postale, lanciando un campanello d’allarme a tutti. Trascurare o fare poca attenzione a queste chiamate è estremamente sconsigliato, anche perché gli operatori di cui vi stiamo parlando sono veramente agguerriti e cercano in tutti i modi di guadagnare qualche soldo in più con queste tecniche.

Call Center: gli operatori di TIM, Vodafone e WindTre truffano i clienti Tecnoandroid