CONDIVIDI:

Elettrico al ritiro, gli utenti stanno cambiando idea per vari motivi Tecnoandroid

risparmio auto elettrica

Il mercato delle automobili ha visto in arrivo negli ultimi anni di un terzo incomodo nella lotta al trono delle auto più vendute, stiamo parlando ovviamente delle auto elettriche, esse infatti nel tempo hanno saputo conquistare molti utenti, convincendoli a passare ad una nuova tipologia di motore iniziando dunque una nuova avventura a bandiere verdi.

Ovviamente però a dare giudizi si pensa solo ed unicamente il mercato, esso ha infatti il potere di eleggere il vincitore che, stando ai dati emersi, è senza mezzi termini sua maestà il diesel, il quale continua a esercitare un predominio a dir poco assoluto, spingendo gli utenti a preferire un motore Euro 6 ad uno elettrico.

L’elettrico ovviamente ha sentito duramente il colpo, continuando dunque a restare la scelta di una nicchia di utenti che decidono di iniziare un qualcosa di nuovo e non puntando ad essere uno standard fondante per una nuova età votata al green.

Ecco i motivi

Per capire a pieno i motivi del predominio costante del diesel, bisogna porsi nei panni di un possibili acquirente intenzionato ad acquistare una nuova auto, esso sicuramente ha a cuore la salute dell’ambiente, ma deve dar conto al proprio portafogli, le auto elettriche infatti, esigono esborsi di un certo livello, questo poichè la tecnologia che le muove è decisamente più recente e dunque più costosa, a partire dal listino fino alla manutenzione, cosa che invece nel diesel non accade in quanto, seppur di più antica concezione, risulta anche decisamente più collaudato e dunque meno costoso da gestire.

Elettrico al ritiro, gli utenti stanno cambiando idea per vari motivi Tecnoandroid