CONDIVIDI:

Sony, Microsoft e Nintendo hanno firmato un documento condiviso che vede i 3 Big dell’industria videoludica prendere un impegno comune sul fronte della tutela e della sicurezza del gaming online.

Non è la prima volta che vediamo le 3 firme sullo stesso documento (è successo anche in occasione dell’opposizione ai dazi USA sulle console), tuttavia in questo caso si tratta di un accordo che pone le basi per delle linee guida condivise con cui combattere la creazione di ambienti di gioco tossici e per offrire maggiori di strumenti di controllo parentali.

L’iniziativa si articola in 3 principali macro categorie, Prevenzione, Collaborazione e Responsabilità, e per ognuna di queste sono state elencate delle linee guida che chiarificano la posizione di Microsoft, Sony e Nintendo in relazione ai temi trattati. Naturalmente non ci troviamo davanti ad un qualcosa che porterà cambiamenti immediati nelle policy delle varie aziende, tuttavia questo documento è necessario per porre delle basi comuni che creino un recinto di regole che si applichino in maniera indistinta alle varie piattaforme. Di seguito vi proponiamo un breve riassunto delle linee guida:


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE