CONDIVIDI:

Torniamo a parlare di Sono Motors e del suo progetto di realizzare un’auto elettrica dotata di pannelli solari (la Sion). A quanto pare, la piccola azienda tedesca ha intenzione di presentare un nuovo prototipo della Sion a gennaio durante il CES 2021 che, come noto, si svolgerà in forma digitale a causa dei ben problemi sanitari. Secondo Sono Motors il prototipo mostrerà tutti i progressi che sono stati fatti in questo anno nello sviluppo del suo innovativo veicolo.

Sviluppo che è stato possibile grazie ad una colossale campagna di crowdfunding che la società ha portato avanti nel gennaio del 2020 grazie alla quale è riuscita a raccogliere oltre 50 milioni di euro. Sono Motors vuole sfruttare il palcoscenico della fiera americana per presentare la sua tecnologia a un pubblico più ampio e ottenere più feedback possibili sul suo progetto. Inoltre, ci sarebbe anche un secondo motivo per cui l’azienda ha deciso di puntare sul CES. A quanto riporta la stampa tedesca, Sono Motors vorrebbe lanciare una IPO in America per raccogliere nuovi fondi.

Discorso finanziario a parte, a questo punto c’è molta curiosità di scoprire cosa Sono Motors presenterà alla fiera anche perché sul suo progetto c’è sempre stata molta diffidenza visto che dopo molte promesse di concreto è arrivato ben poco. Va detto che nei giorni scorsi l’azienda era stata nuovamente protagonista delle cronache per un accordo di collaborazione con il Team Rosberg Engineering per lo sviluppo di sospensioni e telaio, società di proprietà di Keke Rosberg in cui è presente anche il figlio Nico da sempre molto attento al settore della mobilità sostenibile.


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Mobzilla a 639 euro oppure da ePrice a 714 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE