CONDIVIDI:

Addio Tim, Vodafone, Wind e Tre: arriva il Wifi Gratis per tutti Tecnoandroid

Il progetto del MiSE Piazza Wi-Fi Italia sta procedendo a gonfie vele e il suo obiettivo consiste nella copertura totale di tutti i comuni presenti nella nostra nazione.

Un progetto nato per sostenere i 138 comuni del centro Italia colpiti dal sisma nell’estate del 2016 si è trasformato, grazie lo stanziamento di ulteriori fondi, in un’opportunità di crescita per tutto il Paese.

Ad oggi, con più di 3200 comuni e ospedali coperti e oltre 5000 hotspot installati, rappresenta l’infrastruttura per la connettività gratuita più grande d’Italia.

Addio Tim, Vodafone, Windtre: fuori casa si può usare il WiFi dello Stato

Grazie ad un protocollo d’intesa siglato con il gruppo Poste Italiane, Da diversi mesi a questa parte anche gli uffici postali sono divenuti punti di accesso alla connessione affiliati al progetto.

Questo ha consentito di raggiungere in breve tempo una copertura per la quale ci sarebbero voluti diversi anni di lavoro, come avverrà per gli altri punti di accesso.

Ad occuparsi dell’installazione e della gestione della rete ci penserà Infratel Italia, società in-house del MiSE.

L’aspetto singolare di questo piano rispetto ad altri che nel tempo si sono succeduti giace nell’intenzione di partire dai comuni di dimensioni inferiori, dando loro precedenza, e poi eventualmente investire anche su comuni più grandi.

Connettersi agli hotspot presenti già sul territorio italiano è molto semplice: anzitutto, bisogna individuare i comuni aderenti attraverso l’apposita mappa interattiva presente sul sito ufficiale del progetto. A seguito del download dell’app WiFi.Italia.it e della registrazione, si potrà usufruire della connessione libera e gratuita in prossimità degli hotspot aderenti.

Addio Tim, Vodafone, Wind e Tre: arriva il Wifi Gratis per tutti Tecnoandroid