CONDIVIDI:

Pornhub non accetta più pagamenti da Mastercard e Visa Tecnoandroid

Pornhub non può più accettare pagamenti da circuiti Mastercard. Quest’ultima ha affermato di star interrompendo il rapporto con il servizio dopo aver trovato dei contenuti illegali sul sito. Anche Visa starebbe rivalutando i rapporti con il noto sito hot, accusato di non fare abbastanza per impedire la pubblicazione di contenuti che mostrano violenze sessuali. 

Pornhub non accetta più pagamenti da Mastercard e Visa

A partire da oggi, l’uso delle nostre carte su Pornhub non è più consentito”, ha riferito Mastercard. “La nostra indagine ha confermato le violazioni dei nostri standard che vietano i contenuti illegali […] continuiamo ad indagare su potenziali contenuti illegali su altri siti web.

Non solo Mastercard, ma anche Visa ha deciso di interrompere i rapporti con Pornhub in attesa del compimento delle indagini. A seguire, la comunicazione di Visa.

Visa sospende i pagamenti verso Pornhub in attesa del completamento delle nostre indagini in corso. In Visa, ci concentriamo per eliminare le attività illegali sulla nostra rete e incoraggiamo i nostri partner delle istituzioni finanziarie a verificare regolarmente la conformità dei nostri commercianti ai nostri standard su questa e altre piattaforme“.

Pornhub ha risposto alle azioni delle società di carte di credito, definendole “eccezionalmente deludenti”.

Queste azioni sono eccezionalmente deludenti, poiché arrivano solo due giorni dopo che Pornhub ha istituito le misure di salvaguardia di più ampia portata nella storia della piattaforma generata dagli utenti. Gli utenti non verificati non possono adesso caricare contenuti, una politica che nessun’altra piattaforma ha messo in atto, incluso Facebook, che ha segnalato 84 milioni di casi di materiale pedopornografico negli ultimi tre anni. In confronto, la Internet Watch Foundation ha segnalato 118 di casi su Pornhub negli ultimi tre anni“.

Pornhub non accetta più pagamenti da Mastercard e Visa Tecnoandroid