CONDIVIDI:

BMW X1 xDrive 25e non è solo un’ibrida plug-in ma un segno tangibile della nuova strategia del produttore, condivisa dal mondo automotive tedesco. BMW ha infatti annunciato una massiccia elettrificazione che si traduce in un programma a tre pilastri fondamentali:

  • mild hybrid: le nuove auto a benzina o diesel saranno ibride leggere (oggi già 71 modelli a 48 Volt), il MHEV diventa il nuovo motore termico;
  • plug-in hybrid: per ogni modello arriverà in gamma un PHEV già pronto a viaggiare solo in elettrico in determinate aree. Il sistema potrà comunicare con i programmi delle amministrazioni cittadine e consentire l’accesso solo se si ha autonomia elettrica sufficiente. In Europa questo già accade… in Italia? Vedremo ma le X1 italiane sono comunque predisposte;
  • elettriche: riguardo le auto puramente a batteria, per ogni modello ci sarà la variante elettrica, così da offrire la massima libertà di scelta. BMW iX sarà l’ammiraglia che rappresenta la nuova era,

DIMENSIONI E BAGAGLIAIO

BMW X1 xDrive 25e è la versione plug-in di X1 con batteria ed elettronica ad alta tensione che vanno ad occupare lo spazio sotto al divanetto posteriore e in parte del bagagliaio, rubando in questo caso una porzione del doppio fondo.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE