CONDIVIDI:

Per diffondere la mobilità elettrica è fondamentale rendere la ricarica delle auto semplice e senza stress. Proprio per questo nasce il progetto “Shop & Charge” realizzato da FCA, Carrefour Italia e Be Charge. L’idea è molto semplice ed è quella di permettere alle persone di fare il pieno di energia alle proprie autovetture a batteria quando vanno a fare la spesa. Un concetto in realtà non nuovo visto che già in alcuni punti vendita delle catene di supermercati sono presenti delle colonnine per la ricarica delle auto elettriche.

In questo caso, però, c’è qualcosa di più. Vediamo i dettagli del progetto. Il piano prevede l’installazione fino a 250 colonnine di ricarica di Be Charge nei parcheggi di 135 punti vendita di Carrefour selezionati all’interno del territorio nazionale. La posa inizierà nel mese di marzo 2021. L’aspetto interessante è che verranno posizionate sia colonnine Quick da 22 kW che Fast da 75 kW. In questo modo anche chi ha la necessità di effettuare una spesa veloce potrà ricaricare la propria auto.

Le 250 stazioni di ricarica per veicoli elettrici Be Charge si aggiungeranno agli oltre 4 mila punti di ricarica già installati da questo operatore infrastrutturale sul territorio nazionale, tutti accessibili tramite app, contribuendo allo sviluppo previsto nei prossimi anni che porterà l’azienda ad installare oltre 30 mila punti di ricarica in Italia. Queste colonnine presso i punti vendita Carrefour saranno accessibili a tutti alle normali tariffe di Be Charge. (Qui spieghiamo come funziona il servizio di ricarica) Per chi acquisterà la nuova Fiat 500 elettrica ci saranno alcuni vantaggi.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE