CONDIVIDI:

Copertura 5G: ecco come scoprire la copertura del servizio Tecnoandroid

copertura 5G

copertura 5GContinua ad estendersi la copertura della rete 5G sul territorio italiano; tuttavia l’espansione della nuova tecnologia sta avvenendo a macchia di leopardo e non in modo omogeneo. È dunque meglio, se si ha intenzione di acquistare un telefono che supporti questa tecnologia, verificare se la propria zona sia coperta dal segnale della nuova rete ultraveloce. Per farlo si possono utilizzare le pagine messe a disposizione dai vari operatori telefonici con elenchi sempre aggiornati e mappe interattive.

Copertura 5G: le zone fornite dagli operatori nazionali

 

  • Vodafone: Il gestore telefonico di origine inglese ha messo a disposizione dei propri clienti una pagina Web con l’elenco completo delle zone coperte dal servizio. Se si accede alla pagina GigaNetwork 5G però si potrà accedere anche ad una mappa interattiva che permetterà di visionare le zone in cui arriva il segnale.

 

  • TIM: Anche TIM offre ai propri clienti una pagina dedicata con l’elenco dei comuni coperti dalla rete ultra veloce. Il sito viene costantemente aggiornato ogni volta che la rete viene ampliata e vengono raggiunti nuovi comuni dal sevizio 5G.

 

  • WindTre e Fastweb: Benché WindTre non abbia ancora avviato l’implementazione della rete ultra veloce la situazione potrebbe presto evolvere. Sembra infatti in procinto di essere siglato accordo tra WindTre e Fastweb per la creazione di una rete 5G entro il 2026.

 

  • Altri servizi: Se non siete interessati ad uno specifico operatore ma semplicemente alla copertura della rete 5G potreste sfruttare i siti copertura5g.it e nPerf. Il primo mette a disposizione un elenco costantemente aggiornato dagli utenti mentre il secondo offre informazioni sulla copertura 5G a livello globale.

Copertura 5G: ecco come scoprire la copertura del servizio Tecnoandroid