CONDIVIDI:

WiFi, la nuova rete gratuita per tutti farà risparmiare gli italiani Tecnoandroid

Prosegue senza sosta la costruzione dell’infrastruttura a supporto della connessione Piazza WiFi Italia, il progetto del MiSE che prevede la creazione di una rete estesa su tutto il territorio nazionale per l’accesso gratuito ad internet.

Il piano nasce diversi anni fa, per portare un sostegno per la connessione ad internet nei 138 comuni di Umbria, Lazio, Abruzzo e Marche colpiti dal sisma dell’estate del 2016. Da quel momento in poi, grazie ad un ulteriore stanziamento di fondi, il progetto è andato espandendosi e includendo sempre più realtà, privilegiando in primis i comuni con un numero di abitanti inferiore a 2.000. Questo per permettere che la “rivoluzione della connettività” a livello comunale partisse dal basso, e non sempre dalle grandi città.

Piazza WiFi Italia, un progetto in costante espansione

La pandemia in corso ha indotto anche gli sviluppatori del progetto a ripensarlo ulteriormente, per potersi adattare anche alle esigenze di chi sosta in ospedale o nel pronto soccorso per diverse ore.

Da qualche mese a questa parte, infatti, gli hotspot non sono presenti esclusivamente nei comuni o negli uffici postali – grazie al protocollo firmato con Poste Italiane – ma anche gli ospedali stanno divenendo luoghi di accesso per la connessione alla rete del MiSE.

Connettersi ad uno degli oltre 5.000 hotspot sparsi sul territorio italiano è molto semplice: basta scaricare l’app dedicata wifi.italia.it, registrarvisi ed effettuare il primo accesso con le credenziali presso un hotspot. Dopo di che non sarà necessario ripetere l’operazione, perché l’autenticazione del dispositivo avverrà direttamente in prossimità di qualsiasi hotspot dello straordinario progetto.

WiFi, la nuova rete gratuita per tutti farà risparmiare gli italiani Tecnoandroid