CONDIVIDI:

La gamma di smartphone Moto G di Motorola potrebbe annoverare un modello con SoC Qualcomm Snapdragon serie 800. Una soluzione inedita per i prodotti Moto G che, sino ad ora, hanno utilizzato chipset di fascia più bassa – ved. lo Snapdragon 750G del recente Moto G 5G.

A suggerirlo è Evleaks – fonte sempre molto attendibile – che ha condiviso in rete la prima immagine del terminale. Il cuore della piattaforma hardware non sarebbe tuttavia l‘ultimo Snapdragon 888 fresco di presentazione, quanto lo Snapdragon 865 – top gamma 2020. Il modello sarebbe identificato dal nome in codice “nio“, già protagonista di precedenti rumor.

L’immagine mostra il frontale su cui spiccano due particolari degni di nota: il primo si trova nell’angolo in alto a sinistra del frontale e coincide con le due fotocamere anteriori alloggiate in altrettanti fori praticati sullo schermo. Il secondo elemento si trova sulla cornice inferiore e suggerisce che si tratta di un prototipo, verosimilmente in fase di test prima del lancio.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE