CONDIVIDI:

Il produttore cinese vivo, arrivato ufficialmente anche in Italia con X51 5G (QUI la recensione) oltre a tre rappresentanti della Serie Y di fascia medio/bassa, ha annunciato lo scorso settembre il suo Y51 dotato di Snapdragon 665, display AMOLED ed una quad camera posteriore con sensore principale da 48MP.

A distanza di un paio di mesi, vivo ha annunciato un nuovo smartphone, sempre chiamato Y51 ma con un design e caratteristiche differenti a partire dal display che è ora un LCD FullHD+ da 6,58″, poco più grande dell’AMOLED del precedente, oltre a una batteria da 5.000 mAh rispetto a quella da 4.500 mAh.

Altra differenza tra il nuovo e il “vecchio” Y51 è la configurazione a tripla fotocamera (48MP principale + 8MP ultrawide + 2MP macro) che perde il sensore di profondità da 2MP e lo scanner per le impronte digitali in-display che è stato sostituito da uno posto lateralmente. Raddoppiata anche la RAM che passa da 4GB a 8GB oltre al sistema operativo Android 11 nativo con Funtouch OS 11.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE