CONDIVIDI:

Snapdragon 888, svelata l’architettura del potentissimo SoC di Qualcomm Tecnoandroid

Qualcomm, Snapdragon 888, SoC, Snapdragon Tech Summit

Durante il Tech Summit tenuto da Qualcomm, il chipmaker americano ha svelato al mondo il nuovo SoC Snapdragon 888 5G. La nuova soluzione è pensata per spingere i device top di gamma verso prestazioni mai raggiunte prima. Infatti, il produttore punta a ridefinire l’esperienza premium offerta dai device grazie alle feture del nuovo SoC.

Come confermato dalla stessa azienda, lo Snapdragon 888 5G sarà un vero mostro di potenza. L’architettura generale resta sempre a 8 core e basato su un processo produttivo a 5nm. Tuttavia Qualcomm ha ulteriormente affinato la realizzazione riuscendo ad ottenere il 25% di prestazioni in più rispetto alla generazione precedente.

Lo Snapdragon 888 è caratterizzato da core ad altissima potenza e core sviluppati per l’efficienza energetica. Le performance sono garantite dal nuovo Cortex-X1 che sarà il core più potente mai realizzato da Qualcomm. Al suo fianco ci saranno tre Cortex-A78 che potranno contare su una frequenza di clock a 2,4Ghz e quattro Cortex-A55.

Qualcomm assicura tanta potenza e autonomia con Snapdragon 888 5G

Nonostante la potenza bruta che il SoC è in grado di sprigionare, di cui abbiamo già avuto i primi assaggi, i consumi saranno molto ridotti. Qualcomm infatti è riuscita a ridurre del 25% i consumi rispetto alla generazione precedente.

Inoltre, i device che adotteranno lo Snapdragon 888 5G potranno contare anche sul nuovo standard di ricarica Quick Charge 5.0. Questa tecnologia permetterà di effettuare ricariche estremamente rapide in tutta sicurezza per avere sempre la batteria al massimo anche dopo pochi minuti di carica.

Per quanto riguarda la GPU invece, arriva la nuova Adreno 660. Questa soluzione promette un salto in avanti incredibile, con supporto fino a 144 fps. Non mancherà anche il supporto all’HDR a 10 bit in 4K per immagini sempre più nitide e definite. Inoltre, i driver della GPU potranno essere aggiornati via OTA, migliorando la resa nel corso del tempo.

I primi device su cui lo Snapdragon 888 5G arriverà sanno quelli di ASUS, Black Shark, Lenovo, LG, MEIZU, Motorola, Nubia, realme, OnePlus, OPPO, Sharp, vivo, Xiaomi, e ZTE.

Snapdragon 888, svelata l’architettura del potentissimo SoC di Qualcomm Tecnoandroid