CONDIVIDI:

Secondo quanto rilevato dalla IDC (International Data Corporation) nel suo consueto Worldwide Quarterly Wearable Device Tracker, il mercato globale dei wearable è cresciuto del 35,1% anno su anno durante il terzo trimestre del 2020 con spedizioni totali che hanno raggiunto i 125 milioni di unità.

Questo importante rialzo è stato guidata da diversi fattori tra cui la stagionalità, il lancio di nuovi prodotti e la pandemia globale che ha fatto calare le spese per viaggi, ristoranti e altre attività ricreative a favore dei prodotti di elettronica di consumo. Inoltre, il progressivo allentamento delle misure di contenimento del contagio in diversi paesi ha contribuito a rafforzare le attività all’aperto e la conseguente domanda di dispositivi indossabili.

Apple si è posizionata in testa alla classifica trimestrale con una quota del 33,1%. Gli AirPods ed Apple Watch sono stati i prodotti più acquistati. L’ampliamento della gamma di Apple Watch con il Series 6 ed SE, oltre al mantenimento in listino del Series 3, ha permesso di avere un ventaglio di prezzi ancora più ampio.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE