CONDIVIDI:

Il lancio di Honor V40 e V40 Pro (che in Italia dovrebbero arrivare con la sigla View 40) era atteso per dicembre, ma a quanto pare c’è stato un cambio di programma. Non è una sorpresa, considerando i grandi cambiamenti che hanno interessato il brand nell’ultimo mese. Huawei, ricordiamo, ha ufficialmente ceduto il Honor ad una cordata cinese, e questa transizione può generare un’esigenza di assestamento.

Ad ogni modo, è il leaker Teme a lanciare l’indiscrezione su Twitter, delineando la possibilità di un lancio posticipato a gennaio 2021. Non un ritardo eccessivo, quindi. Ovviamente, V40 e la versione Pro sono smartphone ancora sviluppati pienamente da Huawei: e d’altra parte non è detto che in futuro, per vie traverse, l’azienda non continui ad appoggiarsi all’ex-casa madre – POCO lo fa ancora oggi, sebbene sulla carta sia una realtà indipendente rispetto a Xiaomi, ad esempio.