CONDIVIDI:

Quando parla Elon Musk ci sono sempre sorprese. Durante un’intervista dopo aver ricevuto l’Axel Springer Award, il CEO di Tesla ha detto una cosa che in pochi istanti ha fatto il giro della rete. Musk ha affermato che sarebbe pronto a discutere della possibilità di fondere Tesla con un’altra casa automobilistica.

Sicuramente non abbiamo intenzione di lanciare un’acquisizione ostile, ma se qualcuno si presentasse con una proposta di fusione con Tesla con buone ragioni, ne potemmo iniziare a discutere.

Musk non è andato oltre e non ha voluto dire se per caso ci siano già alcune discussioni in corso su questo tema. Le parola del CEO di Tesla ovviamente hanno fatto subito discutere. Ma davvero si può pensare che Tesla possa arrivare a fondersi con un altro produttore di auto? Il marchio americano opera solo nel settore delle auto elettriche e non ha alcuna intenzione di accollarsi strutture legate alla produzione di veicoli endotermici. Inoltre, Tesla si muove come una startup, libera da quelle complicate strutture aziendali vecchio stile che, invece, stanno rallentando i suoi più diretti rivali.


Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da emarevolution.it a 458 euro oppure da ePrice a 521 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE