CONDIVIDI:

WhatsApp, arriva l’aggiornamento sulla memoria che tutti aspettavamo Tecnoandroid

WhatsApp si rinnova di continuo per garantire agli utenti un’esperienza di utilizzo e gestione ottimale. Pur non essendo ancora allineata agli standard di altre piattaforme per la messaggistica istantanea, come Telegram, gli sviluppatori stanno introducendo alcune novità per alleggerire il peso dell’app soprattutto in termini di spazio impiegato.

In questo senso, pur non essendo possibile ancora eliminare media e scaricarli nuovamente, trovandoli ancora disponibili, i prossimi aggiornamenti introdurranno funzionalità volte a liberare più agevolmente spazio sul dispositivo, così che l’app occupi un volume minore nella memoria del nostro device.

Nello specifico, si chiamerà Storage User, e ora vi spieghiamo in cosa consiste.

WhatsApp, arriva la novità che tutti aspettavamo per liberare spazio sullo smartphone

Lo Storage User costituirà una sezione dell’app dove saranno raccolti tutti i media di tutte le chat presenti nella piattaforma. Un vero e proprio archivio multimediale, grazie al quale sarà possibile vedere a colpo d’occhio i contenuti salvati nelle varie chat e decidere autonomamente quali eliminare (ad esempio se vi sono doppioni o immagini non rilevanti, come le foto promozionali inviate dagli account business, il volantino del supermercato di fiducia o l’immagine del buongiorno mandata sul gruppo famiglia) e quali tenere.

L’obiettivo di questa operazione consisterebbe in una migliore gestione dello spazio occupato dall’app sul nostro smartphone. Altrimenti nessuno si prenderebbe la briga di verificare, chat dopo chat, quali sono i contenuti importanti da preservare.

Nell’attesa di un update più sostanzioso, in cui Facebook Inc. inventi una maniera ancor più efficace per far pesare meno l’app nell’economia dello spazio residuo, apprezziamo lo sforzo di muovere i primi passi in questa direzione.

WhatsApp, arriva l’aggiornamento sulla memoria che tutti aspettavamo Tecnoandroid