CONDIVIDI:

Nuovo DPCM: cosa cambia per scuola, coprifuoco e spostamenti Tecnoandroid

nuovo dpcmContinua la crisi legata al coronavirus e continuano a susseguirsi i nuovi DPCM del Premier Conte; il decreto del 3 novembre aveva suddiviso l’Italia in tre diverse fasce in base allo stato di saturazione degli ospedali; l’obiettivo, ovviamente, era bloccare una seconda ondata che avrebbe assunto le proporzioni di una vera e propria catastrofe; benché il numero dei nuovi casi si sia effettivamente assestato e la curva abbia iniziato, seppur lentamente, la discesa, la situazione è ancora piuttosto preoccupante.

Si avvicinano comunque le festività natalizie e il Governo sta cercando di elaborare delle norme che permettano, seppur nei limiti del possibile, di garantire la possibilità di celebrare la ricorrenza. Andiamo a vedere dunque cosa potrebbe cambiare con il nuovo DPCM che entrerà in vigore dopo il 3 dicembre.

Nuovo DPCM: tutte le possibili novità

 

Le nuove norme saranno comunque all’insegna della prudenza, nell’attesa che venga reso disponibile il vaccino; per quanto riguarda gli spostamenti tra regioni le restrizioni potrebbero addirittura aumentare anche per le regioni con un rischio più contenuto. Potrebbe in compenso essere introdotta la possibilità di raggiungere le seconde case per il periodo natalizio.

Passando al tema della scuola invece sembrano esserci poche possibilità di tornare alla normale didattica già dal mese di dicembre, più verosimile che si possa riprendere a partire da gennaio. Incertezza invece per quanto riguarda il coprifuoco; alcuni vorrebbero un’allentamento delle restrizioni in occasione degli eventi religiosi decisamente contrari il ministro agli affari regionali Francesco Boccia che ha recentemente dichiarato: “Far nascere Gesù Bambino due ore prima non sarebbe un’eresia“.

Nuovo DPCM: cosa cambia per scuola, coprifuoco e spostamenti Tecnoandroid