CONDIVIDI:

Non è un segreto che BMW stia lavorando alla prossima generazione della sua ammiraglia Serie 7 che sarà proposta anche in una versione elettrica. Tale modello dovrebbe chiamarsi BMW i7. Grazie ad un rapporto di Car Magazine, è possibile scoprire qualcosa di più di questo progetto visto che, sino ad ora, il marchio tedesco è stato molto avido di dettagli. L’auto poggerà sulla seconda generazione della piattaforma CLAR pensata sin dal principio per le auto elettriche sebbene consentirà la realizzazione anche di modelli con motori endotermici.

A quanto si apprende, il powertrain dovrebbe avere circa 543 CV (399 kW). Ad alimentare il tutto una batteria da ben 100 kWh in grado di permettere alla futura ammiraglia elettrica tedesca di poter disporre di un’autonomia sino a 300 miglia (circa 480 Km). Voci precedenti parlavano di potenze superiori ma non è escluso che BMW possa proporre questo modello a batteria in più varianti. Specifiche comunque interessanti sebbene le più dirette rivali come la futura Mercedes EQS puntino a fare di meglio.

Si dice che la nuova BMW Serie 7 possa essere presentata nel 2022. La versione elettrica i7, invece, dovrebbe arrivare subito dopo, nel 2023. Dunque, quelle che oggi appaiono come specifiche valide potrebbero non esserlo più tra un paio di anni quando la tecnologia delle auto elettriche avrà fatto progressi importanti. Sino ad allora, comunque, tante cose possono ancora cambiare. Dunque, non rimane che attendere ulteriori informazioni per capire qualcosa di più di questo progetto.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE