CONDIVIDI:

Per divertirsi con la modalità online di Watch Dogs: Legion sarà necessario attendere ancore del tempo: Ubisoft ha infatti annunciato che al momento la priorità del team di sviluppo è quella di risolvere i problemi tecnici che affliggono il gioco per consentire agli utenti una “fruizione ottimale del prodotto“.

Nell’immediato arriverà dunque l’aggiornamento 2.20 che risolverà alcuni bug e problemi tecnici, aggiungerà un tasto per il salvataggio automatico su PC e migliorerà le prestazioni in termini di stabilità su Xbox One, Xbox Series X/S, PlayStation 4, PlayStation 5 e Stadia. (il changelog ufficiale è disponibile al link nel VIA).

Nel mese di dicembre sono poi previste altre patch mirate principalmente ad ottimizzare il comparto grafico su PC per raggiungere i 60fps su GPU di fascia alta. Il comparto multigiocatore di Watch Dogs: Legion debutterà invece nei primi mesi del 2021.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE