CONDIVIDI:

ASRock conferma il proprio impegno nel segmento dei Mini-PC e presenta oggi il nuovo Mars 4000U, un sistema tra i più interessanti della sua categoria che coniuga un design ultra-compatto a un ottimo rapporto prestazioni/consumi. Dopo il recente iBOX-V2000 basato su SoC Ryzen Embedded V2000, l’azienda taiwanese si sposta ora su una piattaforma AMD Ryzen Mobile “Renoir”, in particolare sulle APU Ryzen 4000U annunciate in primavera, caratterizzate praticamente dalla stessa architettura Zen 2, ma con prestazioni nettamente superiori.

Nel dettaglio ASRock offre il Mars 4500U, basato su AMD Ryzen 5 4600U, affiancato alla scheda madre standalone FP6D4-P1 che invece è configurabile con diversi modelli di APU, dal più economico Ryzen 3 4300U al top di gamma Ryzen 7 4800U. Concentrandoci su Mars 4500U, ASRock lo propone come il mini-PC più sottile attualmente sul mercato: lo chassis misura appena 194 x 150 x 26 millimetri (0,7 litri), ma integra sia un sistema di dissipazione attivo che un vano da 2,5″ per installare anche un SSD o un hard disk per ampliare la capacità di storage.

Questo mini-PC supporta memorie DDR4 3200 in Dual-Channel e offre uno slot M.2 per SSD PCI-E o SATA, non manca inoltre un lettore SD che offrirà ulteriori opzioni per ampliarne la capacità. La connettività prevede WiFi 6 oltre alla classica Gigabit LAN, buona inoltre la dotazione di porte USB che prevede 7 port (con USB-C), limitate però alla prima generazione USB 3.2 (5 Gbps). ASRock al momento non ha fornito dettagli su disponibilità e prezzi; in attesa di aggiornamenti da parte del produttore vi lascio con la scheda tecnica completa.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE