CONDIVIDI:

Huawei conferma le date per aggiornare i propri device alla EMUI 11 Tecnoandroid

Huawei, Honor, EMUI 11, android 11, google, HMS, GMS

La fine del 2020 sarà particolarmente interessante per gli utenti Huawei. Il produttore infatti inizierà il rilascio di massa dell’aggiornamento EMUI 11. I device interessati dall’update saranno parecchi, a confermare il notevole sforzo del gigante cinese.

La EMUI 11 non stravolgerà totalmente il lavoro svolto con la EMUI 10 ma anzi la migliorerà sotto vari punti di vista. Huawei ha lavorato per affinare la fluidità generale del sistema oltre che per migliorare l’aspetto dell’interfaccia proprietaria.

Il primo assaggio di EMUI 11 si è avuto durante la Huawei Developer Conference 2020. Durante l’evento dedicato agli sviluppatori, il produttore ha mostrato in anteprima la nuova interfaccia. Tuttavia, solo negli ultimi tempi è arrivata la conferma ufficiale dei device che saranno aggiornati.

Huawei sta per aggiornare tantissimi device alla EMUI 11

In particolare, Huawei ha anche confermato il calendario degli update che saranno divisi in base al modello di device interessato. Il gigante tech rilascerà gli aggiornamenti in sette mercati principali:

  • Medio Oriente, Africa e Russia
  • Asia
  • Europa Occidentale
  • Europa Orientale
  • America Latina
  • Giappone
  • India

Considerando l’area Europea e quindi il mercato Italiano, il primo appuntamento è fissato per dicembre 2020. A partire dal prossimo mese i device che si aggiorneranno saranno i P40, P40 Pro, P40 Pro Plus e Mate 30 Pro mentre a gennaio sarà il turno di Mate Xs.

Il primo quadrimestre del 2021 invece sarà dedicato agli ex top di gamma di Huawei. In particolare, nei primi mesi del prossimo anno si aggiorneranno la famiglia P30 e Mate 20. Sempre nel settore smartphone, anche il Nova 5T potrà contare su EMUI 11.

Huawei non esclude i tablet, quindi ance la famiglia Mate20 X è inclusa nella lista dell’aggiornamento insieme a MatePad Pro e MediaPad M6. Al momento l’elenco non riporta nessun device Honor ma probabilmente il brand potrebbe avere un roll-out simile per i device lanciati sotto il controllo di Huawei.

Huawei conferma le date per aggiornare i propri device alla EMUI 11 Tecnoandroid