CONDIVIDI:

Servizi VAS: attenti, gli operatori telefonici svuotano il vostro credito Tecnoandroid

servizi vas

Una delle problematiche più affrontate da tutti coloro che hanno una scheda telefonica sono senza ombra di dubbio i Servizi VAS. Ma cosa sono? Detti anche “servizi a valore aggiunto“, sono i principali responsabili di crediti telefonici completamente svuotati all’improvviso. Sulla questione sembra essere intervenuto più volte Adioconsum, il quale ha invitato tutti gli operatori telefonici ad evitare perentoriamente questa pratica alquanto scorretta. Purtroppo però, non tutti hanno preso in esame ciò che è stato detto dall’associazione.

Servizi VAS: ecco come gli operatori telefonici svuotano il vostro credito residuo

I servizi VAS, o a valore aggiunto, sono tutti quei servizi che hanno bisogno di essere attivati tramite un abbonamento per fare in modo che funzionino correttamente. Tuttavia, questi non sono quasi mai richiesti dai clienti, infatti la maggior parte di loro li attiva facendo click involontariamente su dei banner pubblicitari o navigando in pagine web tutt’altro che sicure.

WindTre, ad esempio, ha valutato il blocco dei servizi a pagamento in automatico, mentre altri operatori hanno optato per la rimozione manuale. Iliad ha stabilito il blocco di default dei servizi VAS, insieme ad altri operatori virtuali come ho. Mobile e Very Mobile. Per chi fosse interessato a disattivare questi servizi a pagamento, sarà necessario andare nell’area clienti dell’app del proprio gestore telefonico e attivare il blocco.

Vodafone, Poste Mobile e TIM offrono come soluzione la chiamata all’AGCOM per il blocco dei servizi VAS. Il numero verde è 800.44.22.99, e nel caso in cui si vogliano disattivare dei servizi già attivi, è possibile interpellare il servizio clienti. Inoltre, è possibile anche inviare un SMS scrivendo “disattivazione servizi VAS“. Nel caso in cui vogliate fare diversamente, potete sempre recarvi sulle app ufficiali dei vostri operatori e procedere verso la disattivazione dei servizi.

Servizi VAS: attenti, gli operatori telefonici svuotano il vostro credito Tecnoandroid