CONDIVIDI:

POCO M3, design svelato a poche ore dal lancio ufficiale Tecnoandroid

A poche ore dal lancio ufficiale di POCO M3, fissato al 24 novembre, non solo sono trapelate alcune delle sue caratteristiche chiave (nessuna conferma da parte dell’azienda, anzi, oltre al nome di ufficiale non si ha proprio nulla), ma anche il suo design. Il render è stato realizzato da Ishan Agarwal e mostra uno smartphone dall’aspetto singolare, dotato di display waterdrop, un triplo modulo fotocamera ed un’esclusiva finitura bicolore.

POCO M3, design svelato a poche ore dal lancio ufficiale

Stando a quanto viene mostrato nell’immagine, il display di POCO M3 presenta un notch a goccia che ospita la fotocamera frontale per selfie, oltre ad un mento piuttosto evidente. Oltre ai tasti del volume, sul lato destro è presente il sensore di impronte digitali mentre lo slot per la SIM è sulla sinistra. Ciò che cattura l’attenzione è sicuramente la scocca posteriore dello smartphone, caratterizzata da un’esclusiva finitura bicolore ed un grande blocco rettangolare nero che occupa la parte superiore del pannello. Al suo interno è stato inserito il logo POCO ed il modulo fotocamera a tripla lente con flash LED. A quanto pare, POCO M3 sarà disponibile nelle colorazioni nero, giallo e blu.

Quanto alla scheda tecnica di POCO M3, come abbiamo chiarito poco sopra ad oggi l’azienda non ha ancora rivelato nulla di ufficiale. Sul web, tuttavia, sono trapelate delle informazioni che, non essendo state distribuite da chi di dovere, consigliamo di prendere un po’ con le pinze.

Stando alle indiscrezioni, POCO M3 dovrebbe essere versione globale del prossimo Redmi Note 10 4G e dovrebbe pertanto presentare specifiche simili. Queste includono un display FullHD+ da 6,53 pollici e il chipset Qualcomm Snapdragon 662 accoppiato con 4 GB di RAM. Il dispositivo sarà poi dotato di una grande batteria da 6.000 mAh e supporterà la ricarica rapida da 18 W. Il comparto fotografico dovrebbe offrire un sensore principale da 48 MP.

POCO M3, design svelato a poche ore dal lancio ufficiale Tecnoandroid