CONDIVIDI:

Google Assistant lancia delle nuove funzioni per la famiglia Tecnoandroid

L’occhio di Google durante questo 2020 continua ad essere rivolto in parte alle famiglie. Infatti, dopo aver lanciato ad esempio Kids Space sui tablet, l’azienda sta continuando a implementare in Google Assistant degli strumenti indirizzati proprio ai nuclei familiari.

Le nuove aggiunte dell’Assistente vocale di Google renderanno più semplice l’intrattenimento domestico, ma anche la possibilità di rimanere connessi con i propri cari. Scopriamo insieme i dettagli.

 

Google aggiunge delle nuove funzioni per Assistant

Con le nuove Family Note sarà possibile creare note adesive digitali per impostare dei focus sulle cose da fare in casa, cosicché nessuno ne rimanga all’oscuro. Per farlo basterà dire “Ehi Google, lascia una nota di famiglia con scritto…“. Con Family Bell invece sarà possibile creare un promemoria che interessi l’intero nucleo o dicendo all’assistente “Ehi Google, crea una Family Bell” oppure selezionando l’apposita icona nelle impostazioni.

Prossimamente sarà anche aggiunta la possibilità di mettere in pausa le proprie Bell per un solo giorno o per un lasso di tempo più breve. Se invece desiderate imparare qualcosa di nuovo in compagnia potete chiedere “Ehi Google, cosa posso imparare con la mia famiglia” per ottenere dei consigli e suggerimenti.

Una funzione decisamente da segnalare permette a tutti gli utenti aventi un’età superiore ai 13 di poter chiedere a Google Assistant la posizione dei propri familiari. Tale richiesta verrà soddisfatta grazie a Life360 e Google Maps, che forniranno le informazioni desiderate. Inoltre, il team di sviluppo ha aggiunto una nuova categoria di storie “interattive” sia su smart display che sugli smartphone, che possono essere avviate dicendo “Ehi Google, raccontami una storia“. Infine, previa autorizzazione dei genitori, gli utenti di età inferiore ai 13 anni possono possono vivere un’esperienza personalizzata con l’Assistente Google quando accedono con il proprio account. Queste funzionalità verranno inserite nella scheda “famiglia”.

Google Assistant lancia delle nuove funzioni per la famiglia Tecnoandroid