CONDIVIDI:

WhatsApp, abilitati i messaggi effimeri: cosa sono e come attivarli Tecnoandroid

whatsapp

WhatsApp in breve tempo sta presentando davvero molte novità. Dopo aver introdotto la possibilità di silenziare le chat per sempre (e non solo per un anno), l’app di messaggistica più popolare al mondo ha voluto annunciare ulteriori novità. Una di queste è la possibilità di attivare e disattivare i “messaggi effimeri“, ossia quei messaggi che avranno la capacità di scomparire dopo 7 giorni dall’invio.

L’azienda ha precisato sul post dove ha annunciato la notizia che questa tipologia di messaggi, anche denominati “temporanei”, devono essere attivati per ogni singola conversazione. Ecco quanto dichiarato dall’azienda: “Quando questa opzione è attiva, i nuovi messaggi inviati nella chat individuale non saranno più visibili dopo sette giorni. La selezione più recente controlla tutti i messaggi nella chat, ma non riguarda i messaggi inviati o ricevuti prima di aver attivato i messaggi effimeri“. Tuttavia, c’è una limitazione: l’utente non può impostare le tempistiche di permanenza dei messaggi sulla chat, la quale è sempre fissa sui 7 giorni.

WhatsApp: ecco come attivare i messaggi effimeri

La stessa azienda ci ha tenuto a spiegare la procedura per attivare i messaggi effimeri: è necessario entrare nella conversazione singola, toccare il nome del contatto in alto per poi premere su Messaggi effimeri e accettare le richieste dell’app. Dopo l’attivazione, è chiaro che sarà possibile disattivarli nel momento in cui lo deciderà l’utente.

La funzione è attivabile anche nelle chat di gruppo, ma  solo gli amministratori possono farlo. Se un contatto non apre WhatsApp per 7 giorni, il messaggio sarà destinato a scomparire. Anche se, comunque, l’anteprima del messaggio sarà comunque visibile e potrebbe rimanere tale anche oltre i 7 giorni. Questo riguarda anche i messaggi inoltrati.

Infine, è importante notare che i messaggi effimeri possono anche essere purtroppo utilizzati in maniera impropria da chi li riceve. Infatti, il destinatario di tali messaggi può tranquillamente scattare uno screenshot della schermata, copiare il contenuto del messaggio prima che il suddetto non sia più visibile, o può addirittura scattare una foto della schermata tramite un dispositivo esterno. Dunque, quando utilizzate questa nuova funzione fatelo con cautela.

WhatsApp, abilitati i messaggi effimeri: cosa sono e come attivarli Tecnoandroid