CONDIVIDI:

Patrimoniale: si torna a parlare della tassa, ma è verità o bufala? Tecnoandroid

tasse Patrimoniale

Parlare di tasse in un momento così difficile per molte famiglie italiane è sempre complicato, soprattutto quando si sparge la voce che ne potrebbero arrivare delle nuove. Da quando la pandemia ha colpito l’Italia la passata primavera, purtroppo le misure che sono state intraprese hanno messo alle strette sempre più individui, nonostante siano state necessarie per tutelare la salute della nazione intera. Ora, in periodo natalizio e con l’acqua alla gola, sentir parlare di Patrimoniale in tutta Europa sta infervorando gli animi di non poche persone, le quali già in difficoltà hanno paura di essere attaccate ulteriormente. Tutto ciò accadrà?

Patrimoniale: attenzione a ciò che si legge online, non tutto è sempre vero

La smentita del Governo era arrivata già in precedenza: ai primi baccani scoppiati nel corso del lockdown nazionale i ministri avevano smentito l’arrivo di questa tanta temuta Patrimoniale negando la volontà di volerla introdurre all’interno del sistema tributario.

Capire, a tal punto, come mai si sia tornati a parlare di questa imposta (ben diversa da una tassa) in maniera errata e non logica è però facile ed ha a che fare con la scelta che il Governo di Madrid ha intrapreso qualche settimana fa. La direzione dello Stato spagnolo, infatti, ha deciso di introdurre una simil patrimoniale nel proprio sistema di imposte, andando a intaccare i redditi più alti dello Stato per poter generare un fondo da cui attingere per l’emergenza.

La confusione che si è sparsa sul web è andata via via dilagando contribuendo alla nascita di fake news e inerenti lamentele che non hanno fatto altro che peggiorare la situazione già abbastanza precaria. Dunque la patrimoniale si farà? Al momento la scelta del Governo Italiano è ancora focalizzata sul “no”.

Patrimoniale: si torna a parlare della tassa, ma è verità o bufala? Tecnoandroid