CONDIVIDI:

Houseparty x Fortnite, adesso ci si può video-chiamare mentre si gioca Tecnoandroid

Hai mai sentito parlare di Houseparty? Si tratta di una piattaforma per video-chiamate e chat di gruppo che ha riscosso un forte successo in questo ultimo anno, quando la pandemia ha costretto a cercare nuove modalità di connessione per restare in contatto con amici e parenti lontani.

A metà 2019 il servizio è stato comprato in blocco da Epic Games, software house proprietaria del motore grafico Unreal Engine e di Fortnite, e già lo scorso anno si vociferava di una integrazione. Quella integrazione è di fatto arrivata e, con l’ultimo aggiornamento, Houseparty permette di giocare a Fortnite mentre si è in video-chiamata con i propri amici del team, mostrando i loro volti sullo schermo.

Houseparty x Fortnite, adesso ci si può video-chiamare mentre si gioca

Per funzionare, tuttavia, dovrai installare l’app Houseparty sul tuo dispositivo iOS o Android che fungerà da webcam. Quindi, una volta collegati i tuoi account Houseparty ed Epic Games, sarai in grado di videochiamare i tuoi amici mentre giochi su PC, PlayStation 4 o PlayStation 5.

E le altre piattaforme, come Xbox e Nintendo? Per ora sono incompatibili. “Faremo sapere a tutti se saremo in grado di supportare più piattaforme in futuro“, ha detto il team di Fortnite in un comunicato stampa.

L’azienda ha sottolineato che il servizio è riservato alle persone di età superiore ai 13 anni, e che solo i propri amici Houseparty potranno partecipare alla video-chiamata. E’ possibile bloccare le persone e limitare il numero di partecipanti alle chiamate di gruppo. Infine, ogni la piattaforma ritaglierà il volto dell’utente mostrato nel riquadro della video-chiamata aggiungendo uno sfondo colorato, così da non far vedere gli oggetti presenti nella stanza.

Houseparty x Fortnite, adesso ci si può video-chiamare mentre si gioca Tecnoandroid