CONDIVIDI:

Alieni: secondo l’astronoma la “Via Lattea” potrebbe ospitarne a migliaia Tecnoandroid

alieni

alieniRiusciremo mai ad avere un contatto con gli alieni? Che nell’universo esistano altre forme di vita sembra ormai scontato, anche solo per un semplice calcolo statistico. Benché le condizioni per la nascita della vita sia particolarmente stringenti se paragonate alla vastità di possibilità dell’universo, resta comunque quasi una certezza che la fuori ci siano altre forme di vita. A tal proposto si è espresso uno studio, condotto in California, sulla possibilità di incontrare civiltà aliene.

Secondo tale studio i pianeti con condizioni simili a quelle terrestri nella Via Lattea sono circa 300 milioni. Un risultato che genera molta sorpresa tra i membri della comunità scientifica; a tal proposito si è espressa Natalie Batalha, astronoma dell’Universa della California con sede a Santa Cruz.

Alieni: i pianeti abitabili sono più di quanto si pensasse

 

Secondo le prime stime sulla quantità di pianeti abitabili nella nostra galassia si considerava che i sistemi di stelle che potessero ospitare un pianeta abitabile fossero il 20%; oggi però, grazie allo studio condotto anche dalla Batalha, questa cifra si aggira intorno al 50% dei sistemi.

Secondo la ricercatrice questi pianeti: “Sono più di quanto pensassimo. Generalmente al pubblico dicevo uno su quattro uno su cinque, questo risultato ci ha piacevolmente sorpreso. Una stella du due, di quelle simili al sole, potrebbe potenzialmente avere un pianeta abitabile“. Una scoperta sicuramente di un certo spessore che potrebbe aiutare, oltre nella ricerca degli alieni, anche nella ricerca di nuovi pianeti abitabili. Uno dei principali obiettivi della nostra specie resta infatti trovare nuovi pianeti da colonizzare.

Alieni: secondo l’astronoma la “Via Lattea” potrebbe ospitarne a migliaia Tecnoandroid