CONDIVIDI:

Ci pensate che tra qualche mese Adobe Flash sarà praticamente morto? Quanto vi mancheranno quelle deliziose animazioni e creazioni interattive del Web 1.0, quella costante sensazione di rischio per la sicurezza del proprio sistema e dei propri dati? Fate presto a dire “Zero!” adesso, e piano con le parolacce, grazie, ma cosa farete tra dieci anni quando vorrete rigiocare al gioco di guida dei Gorillaz, o rivedere la prima versione del sito promozionale di Matrix con il codice verde che cadeva in verticale, o fare una partita a Mario 63? Non temete, che in vostro soccorso verrà l’Internet Archive.

L’associazione non-profit ha reso disponibile da subito una nuova categoria del suo immenso archivio digitale dedicata proprio alle animazioni, ai giochi e ai software realizzati proprio con la piattaforma di Adobe che non sarà più disponibile al download dalla fine di quest’anno. L’esecuzione dei contenuti sarà possibile grazie a Ruffle, un emulatore non ufficiale di Flash che la piattaforma sta sviluppando.

Per il momento sono già oltre 1.000 i contenuti Flash presenti nell’archivio, con la promessa di un cospicuo ampliamento nel corso dei prossimi mesi. Al momento l’emulatore non funziona alla perfezione, alcune animazioni e giochi hanno texture mancanti o altri bug tecnici piuttosto evidenti. Ma scommettiamo che basterà concedergli qualche mese per essere pronto ad accoglierci quando saremo presi dal prossimo attacco di nostalgia.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE