CONDIVIDI:

Schede Telefoniche che valgono un capitale: ecco quali sono Tecnoandroid

schede-sim-di-valore

schede-sim-di-valore

Esistono delle schede telefoniche molto particolari chiamate SIM Top Number. Sono costituite da cifre con sequenze continuative di numeri. Possono essere coppie che si ripetono, un singolo numero sempre uguale e così via. Questi numeri così rari, sono ricercatissimi dai collezionisti, i quali sarebbero disposti ad acquistare queste SIM ad alte somme di denaro che possono superare anche di molto i 50.000 euro. Bizzarro, vero? Ma è successa una cosa molto positiva intorno alle SIM top number, e vorremmo raccontarvela.

Ecco per quale motivo è stato positivo portare all’attenzione di tutti l’esistenza di queste schede telefoniche

Un servizio de Le Iene andato in onda tempo fa, spiegava che questi numeri telefonici, che provengono da vari operatori quali Tim, Vodafone, Wind e altro, sono molto facili da digitare a fantasia. Questo significa che i possessori della SIM Top Number, hanno la sfortuna di ricevere martellanti telefonate pubblicitarie, pressoché è tutto il giorno.

Cioè non ha fatto desistere collezionisti, ed è qui che viene il bello: è stata indetta un’asta su eBay in cui sono stati messi in vendita 5 numeri Top Number. Lo scopo di questa asta è stato sin dall’inizio, quello di devolvere per intero il ricavato delle vendite alle casse dell’Istituto Nazionale Tumori. Ma ecco la lista dei numeri venduti e a quale prezzo:

  • 339 YYXXXXX, donato da TIM, è stato venduto per 2.210 euro;
  • 33Y XXXXXXX, anche questo donato da TIM, è stato battuto alla cifra di 8.600 euro;
  • 342 XXXXXYY, donato da Vodafone, è stato assegnato per la cifra di 1.920 €;
  • 320 XYZYZYZ, donato da Wind, è stato venduto a un collezionista per 856 euro;
  • 393 XY9XXY9, donato da H3G, ha raggiunto la cifra di 343 euro.

La splendida notizia è che a quest’asta hanno partecipato più di 600 persone, ottenendo una generosissima donazione a favore della lotta contro il cancro.

Schede Telefoniche che valgono un capitale: ecco quali sono Tecnoandroid