CONDIVIDI:

NVIDIA: le scorte delle RTX 3000 continueranno a scarseggiare per mesi Tecnoandroid

nvidia-scorte-rtx-3000

nvidia-scorte-rtx-3000

Ogni volta che viene presentata la nuova generazione di qualcosa, un fan di quella cosa sa che deve prepararsi a mesi di agonia. In questo periodo lo stiamo vedendo bene, sia con le nuove Xbox e la nuova PlayStation, ma anche con le schede video. La serie RTX 3000 ha toccato da poco il mercato e solo praticamente introvabile, perlomeno tramite i canali ufficiali. NVIDIA ha detto che la situazione si risolverà solo tra diversi mesi.

La domanda è troppo alta e la compagnia non riesce a starci dietro. Attualmente l’unico modo per averne una è quella di avventurarsi su eBay o siti simili e sborsare il triplo o il quadruplo del normale, una spesa che di solito affrontano i fan più accaniti, anche perché non risulta essere un acquisto essenziale.

Le parole del CEO di NVIDIA, Jensen Huang: “Il problema della domanda è che è molto, molto maggiore di quanto ci aspettassimo.”

 

NVIDIA: la caccia alle schede video

Sono essenzialmente tre i gruppi di persone che stanno svuotando gli stock di queste video. Chi vuole semplicemente upgradare il proprio computer per raggiungere la massima potenza possibile, i cosidetti scalper che sono quelli che le comprano solo per rivenderle e infine i minatori di criptovalute.

Quest’ultimi sono per certi versi una piaga in tal senso visto che fanno incetta di unità su unità per poter iniziare a minare valute come il Bitcoin. L’aumento di valore di quest’ultimo ha fatto ritornare in voga questo tipo di operazione. Il valore della criptovaluta più conosciuta ha toccato il punto più alto dal 2017.

NVIDIA: le scorte delle RTX 3000 continueranno a scarseggiare per mesi Tecnoandroid