CONDIVIDI:

Honor: ritornano i servizi Google per il marchio Cinese? Tecnoandroid

La situazione di Huawei non è affatto rosea, nemmeno con l’elezione a presidente americano di Biden. Certo la politica di Trump è sempre stata abbastanza aggressiva nei confronti della Cina, soprattutto in questo settore, ma per il momento le cose sono destinate a rimanere come sono. Ma alcuni elementi nella partita tecnologica che si sta giocando sulla pelle di Huawei forse potrebbero cambiare.

 

Honor: possibile un ritorno ai servizi Google?

Huawei ha messo il piede sull’acceleratore per quanto riguarda lo sviluppo della sua App Gallery, ma soprattutto del suo nuovo sistema operativo. Se questo da una parte potrebbe funzionare molto bene in Cina, per il resto del mercato mondiale non si sa. Honor, che da sempre è stata un’appendice di Huawei, finalmente si è liberata, diventando a tutti gli effetti indipendente. E questo potrebbe portargli dei vantaggi veramente molto importanti. Dato che il ban imposto dall’amministrazione Trump parla esclusivamente di Huawei come azienda, è possibile che Honor possa svincolarsi da ban, potendo quindi mettere le mani sui processori di ultima generazione, sul 5g, ma soprattutto sui cari e vecchi servizi Google.

Per tutti i possessori di dispositivi Honor non resta che attendere eventuali annunci da parte dell’azienda, certi in ogni caso di godere di un supporto assicurato di ben 2 anni per aggiornamenti e novità.

Continuate a seguirci per non perdervi alcuna novità in merito e fateci sapere nei commenti quale pensate possa essere la mossa e la scelta giusta per le due aziende in questo momento così delicato e di vitale importanza.

Honor: ritornano i servizi Google per il marchio Cinese? Tecnoandroid