CONDIVIDI:

Smartphone di valore: questi modelli nel cassetto valgono una fortuna Tecnoandroid

Smartphone di valore: questi modelli nel cassetto valgono una fortuna

Ognuno di noi nell’arco della propria esistenza ha avuto a che fare con più smartphone. Ma dove sono finiti tutti quei dispositivi che avete felicemente sostituito in passato? Noi di Tecnoandroid ci auguriamo (per le vostre tasche) di non aver gettato i vecchi telefoni del passato: potreste aver perso una cifra elevata senza neppure saperlo. È arrivato il momento della verità. Ecco la lista dei modelli datati di smartphone di valore.

Smartphone di valore: quali sono i valori attuali?

Il primo modello di cellulare è stato il Motorola DynaTac 8000x del 1984. Esso, se privo di graffi, arriva a valere 1.000 euro. Dello stesso produttore, troviamo invece l’indimenticabile Moto RazrV3 del 2004, il quale aveva display e tastiera retro illuminati a colori. Questo ha un valore che può superare i 150 euro.

Non poteva di certo mancare la famosa azienda Nokia: il suo prodotto prendeva il nome Mobira Senator negli anni ’80. Grazie alla sua qualità e fama la cifra ad oggi si avvicina ai 1000 euro. Non dimentichiamoci poi dell’indistruttibile Nokia 3310: questo può valere anche più di 130 euro se in ottime condizioni. Altra geniale invenzione dello stesso marchio è il modello cellulare-rossetto chiamato Nokia 7280 dal valore di 300 euro! 

La grande Mela (Apple) invece, ha fatto il suo exploit con il primo in assoluto: l’iPhone 2G del 2007. Uno smartphone di valore raro che può ammontare a 200 euro, ma i collezionisti più accaniti pagherebbero anche 1.000 di euro se in perfette condizioni.

Concludiamo l’elenco con il primo smartphone Android, nonché l’HTC Dream G1. Questo si differenzia dagli altri per il suo schermo scorrevole su tastiera qwerty che lo rende preziosissimo co un valore di 2.500 euro!

Smartphone di valore: questi modelli nel cassetto valgono una fortuna Tecnoandroid