CONDIVIDI:

Satispay beneficerà di un’operazione finanziaria dal valore complessivo di 93 milioni di euro, di cui 68 milioni provengono dall’acquisto di azioni di nuova emissione e 25 milioni dall’acquisto di azioni da soci precedenti come ICCREA che, per favorire la risposta all’eccesso di domanda – poiché l’obiettivo iniziale era di raccogliere 50 milioni di euro – hanno lasciato spazio a soggetti in grado di sostenere la crescita internazionale.

Sì, internazionale, perché 37 milioni di euro arrivano da investitori italiani, mentre altri 56 milioni di euro da investitori stranieri di cui molti non avevano mai investito in Italia. La notizia arriva direttamente da Satispay, che in mattinata ha organizzato una conferenza stampa per comunicare le grandi novità.

I principali player entrati come soci minoritari grazie a questa operazione infatti vedono al primo posto Tim Ventures, il fondo venture capital di Telecom Italia che ha messo 20 milioni di euro, ma anche Square Inc, fintech americana leader del settore pagamenti digitali guidata dal fondatore di Twitter Jack Dorsey (investimento da 15 milioni di euro), Tencent (15 milioni di euro) e LGT Lightstone, parte del più grande gruppo familiare di private banking del mondo (20 milioni di euro). Al loro fianco rimane uno storico e nutrito gruppo di investitori.


Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da emarevolution.it a 387 euro oppure da Unieuro a 429 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE