CONDIVIDI:

La next gen di Sony si apre con due importanti titoli a cui spetta il compito di rappresentare il cuore dell’offerta di PlayStation 5, almeno al day one. Il primo è il remake di Demon’s Souls, una delle poche esclusive next gen presenti sul mercato, mentre il secondo è Spider-Man: Miles Morales. In questo caso ci troviamo davanti ad una produzione che non viene proposta in esclusiva su PS5 – visto che è disponibile anche su PS4 -, ma non per questo è meno ambiziosa e meno indicata a valutare le capacità della nuova console di casa Sony.

Come già detto anche in sede di recensione, per sfruttare al meglio le potenzialità della next gen occorrerà attendere i primi giochi concepiti e realizzati attorno alle nuove specifiche chiave, come la presenza di un SSD e delle nuove architetture di CPU e GPU (e no, Demon’s Souls non può essere un vero esponente di questo nuovo filone, vista la sua natura di remake e l’incredibile fedeltà all’opera originale, ma ci torneremo nei prossimi giorni), altrimenti si resta inevitabilmente legati ai concetti già espressi dall’attuale (anzi, ormai scorsa) generazione.

Nonostante ciò, Insomniac Games sta lavorando da moltissimo tempo sull’hardware di PlayStation 5 (praticamente al pari di uno studio first party già da prima che venisse acquisita), al punto che tutte le prime demo incentrate sulle prestazioni del nuovo SSD erano proprio basate su una versione modificata di Marvel’s Spider-Man, il titolo del 2018 uscito su PlayStation 4.


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Phone2Go a 629 euro oppure da Euronics a 699 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE