CONDIVIDI:

Intel ha annunciato oggi il NUC M15 Laptop Kit nome in codice “Bishop County”, portando avanti un progetto che ormai da tempo mira ad offrire ai piccoli OEM le basi per la realizzazione di notebook premium, il tutto sfruttando l’esperienza e la tecnologia dell’azienda statunitense nell’ambito dei cosiddetti whitebook.

La strada è la stessa perseguita in ambito mini-PC con prodotti come il recente ADATA XPG GAIA presentato a settembre, basato ricordiamo sul Intel NUC 9 Extreme Kit. A differenza di quest’ultimo però il nuovo NUC M15 Laptop si rivolge al mercato dei PC portatili e, soprattutto, utilizza i più recenti processori Intel Core 11a gen con processo produttivo a 10nm.

Il kit soddisfa teoricamente i requisiti per la piattaforma a basso consumo Intel EVO, tuttavia ricordiamo che si tratta di una certificazione che i vari partner devono ottenere indipendentemente per ogni singolo prodotto. A bordo troviamo quindi una configurazione con processori Intel Tiger Lake-U (non sono specificati modelli) con grafica integrata Intel Xe e, verosimilmente, con tutte le più recenti tecnologie implementate dall’azienda come Thunderbolt 4, WiFi 6 oltre a Intel DL Boost e Intel GNA 2.0.


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Phone2Go a 629 euro oppure da Euronics a 699 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE