CONDIVIDI:

Come avevamo anticipato ieri, la rivoluzione Google Pay è arrivata, e ben rappresenta le ambizioni di Google nel sempre più fiorente e rilevante settore della Fintech. Per cominciare c’è una nuova app, che si chiama sempre Google Pay ma ha un nuovo logo; per ora è disponibile solo in India, Stati Uniti e Singapore. Se si visita la versione americana del Play Store, quella che è per noi la Google Pay attuale viene indicata come “old app”, e invita gli utenti a scaricare quella nuova.

La nuova app è organizzata secondo i paradigmi della navigazione a tre schede in basso, come è ormai tradizione per i software mobile firmati Google. Esplora è un elenco di offerte e promozioni disponibili per l’utente, con possibilità di scansionare codici QR ed elaborare immagini attraverso Lens. Pay serve, beh, a inviare denaro ad aziende o ad altri privati. Sono anche inclusi i ristoranti e i supermercati a domicilio, stazioni di rifornimento aderenti e molte altre attività. Infine Insights è probabilmente la più interessante: qui Google raccoglie statistiche e informazioni su come l’utente ha speso il proprio denaro. È possibile collegare il proprio conto corrente bancario usando il protocollo Plaid in modo da avere statistiche ancora più dettagliate e complete. E c’è anche una chicca niente male: l’utente può autorizzare la ricerca automatica di scontrini e ricevute sia in Gmail sia in Google Foto. E a quanto pare funziona a meraviglia.

La nuova app Google Pay è solo una parte dell’operazione: arriva anche Plex (da non confondersi con l’omonimo software per HTPC), che è sostanzialmente la banca “made by Google”. È possibile creare un conto gratuitamente ed eseguire le classiche operazioni di pagamenti, versamento stipendio e così via. Naturalmente l’integrazione con Google Pay è strettissima, e sono incluse funzionalità avanzate di gestione del bilancio – tetti di spesa, analisi di entrate e uscite, e naturalmente notifiche per l’accredito o l’addebito di denaro.


Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da Mobzilla.it a 429 euro oppure da Unieuro a 559 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE