CONDIVIDI:

Bollette Eni ed Enel: pagare di meno è molto semplice con questi trucchi Tecnoandroid

bollette

bollette

Enel ed Eni, come molti sanno, sono due compagnie elettriche, le quali hanno dei costi fissi per le utenze di luce e gas. Chiaramente, è d’obbligo accettare tutte le imposizioni economiche che vengono fatte dalle suddette aziende, ma molti non sanno che esistono delle strategie che possono essere messe in atto per incominciare a risparmiare molto denaro. Quindi risparmiare sulle bollette di luce e gas si può, al contrario di come accade per l’abolizione o il risparmio su altre tasse obbligatore, come il bollo auto o il Canone Rai. Andiamo a vedere nel dettaglio come è possibile incominciare a risparmiare sulle utenze di luce e gas.

Bollette luce e gas di Eni ed Enel: i trucchi per risparmiare

Ci sono dei siti che offrono alcuni consigli essenziali per limitare i costi superflui quando si parla di energia elettrica e gas. Oltre al risparmio energetico su vari fronti, ci sono da valutare altri fondamentali aspetti:

  • Autolettura: permette di mantenere i costi bassi facendo sì che ci sia una gestione migliore dei consumi reali di una famiglia. In questo modo, verrà meno il calcolo forfettario che si basa su parametri arbitrati. Ma c’è una cosa importante da tenere in considerazione: solo i nuovi contatori permettono di fare una stima esatta della lettura;
  • Profilo di lettura: bisognerà fare la verifica del profilo utente tenendo conto della tipologia di fornitura, la quale potrebbe essere indirizzata a: residenti, non residenti, condomini, aziende ed altri. Attenzione alle voci aggiuntive nella bolletta: vi servirà sapere con precisione se sono presenti per pagare una quota giusta.
  • Contratto: il contratto è di fondamentale importanza perché contiene tutti i costi ed eventuali servizi aggiuntivi che, se non richiesti direttamente, possono far aumentare sensibilmente il costo.
  • Luce e Gas: ci sono diverse tariffe contrattuali con due opzioni: mono-orarie o bi-orarie dei servizi. A seconda di come vengono fatti i consumi, è consigliato scegliere l’opzioni che meglio si adatta alle proprie esigenze.
  • Consumi e Revisione: la revisione è necessaria per mettere in sicurezza gli impianti e ed evitare dispersioni del tutto inutili di corrente e gas.

Inoltre, se andate alla ricerca di qualcosa di più immediato, potete sicuramente fare affidamento alle tariffe proposte dai due siti SOSTariffe e Altroconsumo. Sono sempre aggiornate e potrebbero farvi risparmiare un bel po’ di denaro.

Bollette Eni ed Enel: pagare di meno è molto semplice con questi trucchi Tecnoandroid