CONDIVIDI:

Samsung ormai sembra averci preso gusto, e da qualche tempo a questa parte è la più rapida nel rilascio degli aggiornamenti mensili (v. novembre, ad esempio), senza poi tralasciare anche gli “update vintage” come quelli di Galaxy Tab S2 e della gamma Galaxy S7. Ovviamente non si tratta di stravolgimenti particolari, però a distanza di anni dal lancio un salto in avanti anche nelle patch di sicurezza non fa male.

Ed è il caso pure di Galaxy S6, di Galaxy Note 5 e di Galaxy A5 in versione 2016, o quasi: il colosso coreano decide di rilasciare un nuovo firmware per tutti questi dispositivi datati che, come si legge nel logfile, migliora la sicurezza ma senza tuttavia introdurre nuove patch, che restano ferme a settembre 2018 per i primi due e a luglio 2019 per A5. E ovviamente anche la versione di Android resta inalterata, e ferma a Nougat.

  • Galaxy S6: G920FXXS6ETI6
  • Galaxy S6 edge: G92xSKSS3ETJ1
  • Galaxy S6 edge+: G928SKSS3DTJ3
  • Galaxy Note 5: N920SKSS2DTJ2
  • Galaxy A5 2016: A510FXXS8CTI7

L’aggiornamento di Galaxy S6 ed A5 è attualmente in fase di distribuzione in Olanda e in Belgio, quello di S6 edge, S6 edge+ e Note 5 dalla Corea del Sud si sta estendendo anche in Europa: gradualmente dovrebbe raggiungere anche l’Italia.

(aggiornamento del 19 November 2020, ore 09:03)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE