CONDIVIDI:

Daimler collaborerà con il Gruppo cinese Geely per lo sviluppo di una nuova generazione di motori a benzina da utilizzare sulle auto ibride. Se i cinesi non hanno voluto commentare questa notizia emersa dalla stampa tedesca e riportata da Reuters, dal Gruppo tedesco sono arrivati, invece, ulteriori dettagli di questo piano di collaborazione. L’obiettivo è quello di sviluppare motori endotermici efficienti da utilizzare su diversi modelli ibridi dei due Gruppi.

Queste nuove unità saranno prodotte sia in Europa che in Cina. La collaborazione tra i due Gruppi automobilistici nascerebbe dalla volontà di mettere assieme le rispettive sinergie per condividere i costi di sviluppo. Si riuscirebbe, così, a risparmiare molto in un momento in cui i produttori devono affrontare sia le difficoltà del mercato dell’auto causate dalla crisi sanitaria che i forti investimenti per lo sviluppo di auto elettriche. Secondo la fonte, il Gruppo tedesco andrebbe a risparmiare alcune centinaia di milioni di euro.

Attualmente, Daimler ha un accordo simile con Renault. Vista la nuova collaborazione con il Gruppo cinese è possibile che la partnership con i francesi possa essere rivista. Per il momento, però, sembra che i francesi non siano preoccupati della nuova alleanza tra Daimler e Geely.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE