CONDIVIDI:

Vodafone è stata sanzionata dal Garante Privacy italiano per telemarketing aggressivo con una pena pecuniaria di più di 12 milioni di euro (12.250.000). L’accusa principale è aver trattato illecitamente i dati personali di milioni di utenti a fini di telemarketing. Oltre al pagamento della somma il Garante ha disposto una serie di misure che Vodafone dovrà adottare per adeguarsi alla normativa italiana ed europea sulla tutela dei dati personali.

Gli utenti finali hanno avuto un ruolo fondamentale nella vicenda, segnalando le condotte illecite all’Autorità Garante. Nella nota ufficiale si parla di centinaia di segnalazioni e reclami di utenti che lamentavano continui contatti telefonici indesiderati, effettuati da Vodafone e dalla sua rete di vendita, per promuovere i servizi di telefonia e internet offerti dall’ azienda.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE