CONDIVIDI:

Mentre AMD prepara già la prossima linea di APU da alte prestazioni Ryzen 5000U “Cezanne” – già avvistate più volte sulla rete – Gigabyte ha svelato l’arrivo sul mercato di una nuova variante AMD del mini-PC BRIX, equipaggiata però con i modelli Ryzen 4000 “Renoir” presentati a marzo.

Nonostante l’imminente refresh della gamma Ryzen Mobile, si tratta di un importante e richiesto aggiornamento per il mini-PC Gigabyte, disponibile da poche settimane nella variante PRO anche con processori Intel Core 11a gen Tiger Lake-U. Il listino del produttore taiwanese prevede attualmente solo un modello BRIX con Ryzen Embedded V1000, un salto prestazionale importante quindi se consideriamo che si passerà dall’architettura CPU Zen (14nm) a Zen 2 (7nm) delle APU 4000 Renoir.

Stando a quanto fa trapelare la stessa Gigabyte (via computerbase), la nuova variante di BRIX sarà dotata di processori sino a 8 core/16 thread, dove “Ultra-Fast” potrebbe indicare il modello Ryzen 7 4800U (8c-16t/4,2/TDP di 15W), o le varianti Ryzen 9 4900H/4800H, senza dimenticate i recenti Ryzen Embedded V2000 capaci di spingersi a una frequenza Boost di ben 4,25 GHz.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE