CONDIVIDI:

Android, quest’app popolare potrebbe aver rubato i tuoi soldi Tecnoandroid

android-app-pericolose-disinstalla-problemi-dati-soldi-prelievo

android-app-pericolose-disinstalla-problemi-dati-soldi-prelievo

Il Play Store di Google è un luogo in cui perdersi tra app divertenti, giochi accattivanti e tool pratici  da installare sul tuo smartphone Android. Nonostante la maggior parte di questi sia gratuito, è necessario prestare attenzione ai pericoli generati dalle app.

Molte app e giochi utilizzano un modello economico basato sul “freemium”. Per chi non sapesse di cosa sto parlando, freemium è un modello economico consistente nel proporre al consumatore due versioni  dello stesso prodotto; la versione con contenuti base sarà quella gratuita, mentre una versione ricca di contenuti sarà a pagamento.

Android, disinstalla subito quest’app

Anche se ci siamo abituati a sentire dozzine di app dannose che cercano di derubarti o bombardare il tuo device con annunci, l’ultima scoperta di questo tipo è piuttosto insolita. Un recente report di Secure-S, una piattaforma di sicurezza di proprietà UpStream, si concentra su un’app individuata nello store Android.

L’app in questione si chiama VivaVideo ed è un’app di editing video. L’app è stata installata più di 100 milioni di volte in tutto il mondo, raccogliendo oltre 12 milioni di valutazioni degli utenti per un punteggio medio di 4,4 stelle. Secure-D ha accumulato prove sufficienti dall’inizio del 2019 per dimostrare che VivaVideo spesso avvia tentativi di abbonamento premium non autorizzati fornendo allo stesso tempo “annunci invisibili agli utenti”.

In altre parole, l’app cerca di generare entrate illegali in due modi. In primo luogo, cerca di abbonarti a servizi fasulli a tua insaputa e in secondo luogo induce gli inserzionisti a pagare commissioni per finti ads. Gli algoritmi di Secure-D sono riusciti in modo impressionante a rilevare e bloccare oltre 20 milioni di “transazioni mobili sospette” attribuite a VivaVideo.

Si stima un risparmio complessivo degli utenti di circa 27 milioni di dollari. Sfortunatamente, molti altri pagamenti di questo tipo potrebbero essere stati effettuati senza che nessuno se ne accorgesse, quindi dovresti probabilmente controllare la tua storia finanziaria se hai mai utilizzato questa app. Il consiglio è quello di controllare le autorizzazioni concesse alle app durante l’installazione per notare qualcosa di “sospetto”.

Android, quest’app popolare potrebbe aver rubato i tuoi soldi Tecnoandroid