CONDIVIDI:

Android Auto: ecco tutto ciò che sappiamo dall’ultimo aggiornamento Tecnoandroid

Android auto

Android auto

Android, è il più famoso e più usato, sistema operativo per dispositivi. È il solo vero sistema operativo che fa la concorrenza al sistema operativo di Apple, iOS. Tra i vari settori in cui si è esteso, uno di quelli che ha raggiunto è l’ambito automobilistico. In questo caso, stiamo parlando di un’app in particolare chiamata Android Auto.

Questa applicazione, esiste appositamente per semplificare agli utenti Android, la guida della propria vettura, evitando distrazioni, rimanendo in grado di fare delle telefonate e avvalersi dell’utilizzo del Google Assistant. Più di 100 milioni di utenti hanno installato questa applicazione.

Android Auto, tante novità, tutte da scoprire

Nel gran numero di aggiornamenti troviamo:

  • lettura dei parametri auto da parte di Android Auto, come il sensore luci, freno a mano, stato della bussola e della marcia. Possibilità di leggere il sensore di occupazione del sedile del passeggero, cosa che fa sperare in una modalità Passeggero meno limitante di quella disponibile ad oggi per i guidatori.
  • Novità grafiche in arrivo per gli ipovedenti, con probabile correlazione alla modalità Passeggero
  • In arrivo permessi che evitano la chiusura improvvisa dell’app
  • Avvisi per la versione obsoleta di Google Maps.
  • Compass Mode, al momento difficile da correlare con le funzionalità di Android Auto.
  • novità per il layout della UI navigazione: possibile integrazione in vista per le app di navigazione di terze parti.
  • compatibilità del doppio display con la piattaforma.

Con tali novità Google ha intenzione di sostituire l’idea di un ecosistema Automotive OS come unica alternativa alla gestione degli infotainment. Per giunta la piattaforma con i diversi miglioramenti è andata a toccare anche la grafica della struttura di Youtube Music, introdotto all’utenza lo scorso mese di Giugno.

Vi saranno ulteriori cambiamenti che riguarderanno Android Auto? Tornate a trovarci per scoprirlo!

Android Auto: ecco tutto ciò che sappiamo dall’ultimo aggiornamento Tecnoandroid