CONDIVIDI:

Si chiama Intred il nuovo operatore telefonico virtuale (MVNO) che farà il suo debutto sul mercato italiano nella seconda metà del 2021. La società con sede a Brescia è già iscritta dal 2018 nella lista degli operatori delle telecomunicazioni: la sua offerta – consumer e business – sarà basata sulla collaborazione con Vodafone Italia che metterà a disposizione le proprie infrastrutture di rete in ambito sia mobile che fibra.

Queste le parole di Daniele Peli, CEO di Intred:

Questo è un momento strategico per Intred: dopo tanti anni di lavoro diventiamo un operatore interamente convergente, in grado di offrire tutti i servizi tlc ai nostri clienti, sia business che consumer. In più, con questo passaggio abbiamo tracciato la strada per avere un ruolo da protagonista pure nell’evoluzione futura della connettività, basata sull’integrazione tra la fibra ottica e i sistemi di connessione wireless. La decisione di scegliere Vodafone è stata facile, perché oltre ad un’infrastruttura mobile estremamente innovativa e capillare, ha mostrato grande professionalità ed attenzione verso le nostre richieste, e per questo intendo ringraziarli pubblicamente.


Il 5G che non rinuncia a niente? Motorola Edge, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 437 euro oppure da Unieuro a 499 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE