CONDIVIDI:

Secondo un rapporto di Autocar, il lancio della Mercedes EQA sarebbe stato rinviato al 2021. In origine, il nuovo crossover elettrico tedesco avrebbe dovuto debuttare nel corso del terzo trimestre del 2020 con l’arrivo nelle concessionarie prima della fine dell’anno. Secondo quanto riferisce la fonte, la riorganizzazione delle attività di produzione delle auto elettriche, la difficoltà di approvvigionamento delle batterie e il lungo stop causato dal lockdown sanitario, hanno costretto il marchio a ritardare il lancio del nuovo modello di circa 6 mesi.

Al momento non sarebbe ancora stata fissata una data per la presentazione del nuovo crossover a batteria anche se il report suggerisce che le consegne, nel mercato inglese, dovrebbero iniziare verso la metà del 2021. Questa nuova autovettura, di cui Mercedes aveva condiviso alcuni scatti dei suoi test invernali, è basata sul modello GLA e dovrebbe essere proposta in due varianti: la prima con un singolo motore elettrico e la trazione anteriore, e la seconda con doppio motore elettrico e la trazione integrale. Addirittura, si specula che potrebbe arrivare una variante ad altre prestazioni a 4 ruote motrici con il marchio AMG.

A seguito di questa decisione, Mercedes, nel 2021, porterà al debutto ben 3 nuovi modelli elettrici. Oltre alla già citata EQA, arriveranno la EQB e l’ammiraglia EQS. Nel 2022, invece, ci sarà la presentazione della EQE. A questo punto non rimane che attendere notizie ufficiali da parte del marchio tedesco sui piani di lancio della sua EQA.


Il 5G che non rinuncia a niente? Motorola Edge, in offerta oggi da Tecnosell a 510 euro oppure da Media World a 560 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE