CONDIVIDI:

Dopo le spettacolari immagini del Solar Orbiter, che ce l’hanno mostrato come mai prima d’ora, il Sole torna al centro delle cronache: a quanto pare è entrato in un nuovo ciclo solare. Ad annunciarlo, nei giorni scorsi, è stata la NASA (che qui ci aveva regalato uno straordinario timelapse della nostra stella), insieme al team di esperti della National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA), che ne hanno discusso in una conferenza dedicata.

Come forse qualcuno ricorderà, il ciclo solare è il periodo che intercorre tra un minimo dell’attività solare e il successivo; la sua lunghezza non è strettamente regolare e può variare tra i dieci e i dodici anni.

Generalmente, comunque, l’attività solare viene misurata in base al numero di macchie che compaiono in maniera ciclica e più o meno intensa sulla superficie: quando le macchie sono molte, il Sole sta attraversando una fase di maggior attività, e conseguentemente emette maggior energia nello spazio circostante.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE